Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
Home / Architettura / Deira Islands

Deira Islands

/
/
/
862 Views

DEIRA ISLANDS: DEIRA MALL, DEIRA BOULEVARD e NIGHT SOUK

I progetti per il prossimo mega centro commerciale, quello del secolo, si stanno ridimensionando, se di ridimensionamento si può parlare di fronte a 37 ettari. La presenza di diversi progetti per la costruzione di nuovi centri commerciali a Dubai ha causato uno slittamento nella realizzazione del centro dalle dimensioni eccezionali. Tra i suddetti progetti, vi è quello del Deira Mall, voluto dall’immobiliarista Nakheel e situato sulle Deira Islands.

Le isole Deira sono un nuovo progetto di sviluppo urbano costituito da una serie di quattro isole artificiali che si estendono su una superficie di circa 1.500 ettari e andranno ad aggiungere 39 chilometri di battigia e 21 chilometri di lungomare. Situate di fronte alla linea costiera dell’Emirato, attualmente solo due delle isole sono già in fase di realizzazione, le altre due seguiranno a breve. Le quattro isole conferiranno un volto nuovo alla vecchia Dubai e offriranno, una volta completata la realizzazione, unità abitative per 250.000 persone, negozi e strutture turistiche, il tutto su terreni bonificati.

È sul suddetto arcipelago che si ergerà il centro commerciale Deira Mall, 37 ettari di spazi da affittare per attività commerciali, con più di 1000 negozi, ristoranti, bar, attività ricreative e un area parcheggio da 35 ettari. Il Deira Mall si troverà collocato al centro di una nuova area residenziale, Deira Boulevard, un quartiere costituito da 16 torri a 21 piani e da 3.000 unità abitative “a schiera” che sarà verosimilmente terminato prima dell’apertura dei battenti di Expo 2020.

Daria Ricchi

Daria Ricchi è uno storico dell’architettura e scrittrice, attualmente impegnata presso la Oxford University come visiting fellow.
In possesso di un Dottorato di Ricerca in storia e teoria dell’architettura ottenuto presso la Princeton University, è stata insegnante presso la medesima università, la Yale University nonché presso la Parsons The New School di New York.

Ha all’attivo numerose pubblicazioni di tipo accademico e non (area, casamica- il corriere della sera, Low-Res, Pidgin, Threshold, AA Files).

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar